UN INFUSO RILASSANTE A BASE DI CAMOMILLA

UN INFUSO RILASSANTE A BASE DI CAMOMILLA

7/4/21

La Camomilla (Matricaria recutita) è una pianta delle famiglie delle Asteraceae. Cresce in mezzo ai campi e la si può spesso trovare assieme alla Anthemis arvensis la cosidetta “Camomilla fake” che non ha le proprietà e il gusto dell’originale.

Della camomilla vengono utilizzate i fiori riuniti in capolini che vengono recisi prima della fioritura.

Il nome deriva dal greco chamàimēlon parola formata da chamài “del terreno” e mēlon, "mela” per l'odore che somiglia a quello della mela nana; questa derivazione è conservata nel nome spagnolo "manzanilla", da manzana, che significa "mela". Il nome del genere, Matricaria, proviene dal latino matrix, che significa "utero", con riferimento al potere calmante nei dolori mestruali.

PRINCIPI ATTIVI

Contiene molti principi attivi tra cui l'olio essenziale dal tipico colore blu donato dal camazulene, flavonoidi con una percentuale dall’1 al 3%, acidi fenolici, cumarine e polisaccaridi che formano il fitocomplesso.

Questa combinazione di principi attivi ha un effetto miorilassante. Utile sia in caso di disturbi a livello intestinale sia in caso di spasmi e dolori mestruali. Ha proprietà rilassanti in caso di stress e tensione nervosa donando una piacevole sensazione di rilassamento.

INFUSO

Vengono consumate al giorno, secondo una stima mondiale, circa più di un milione di tazze. Per prepararla è necessario mettere in infusione i capolini di camomilla per 3 minuti. È in grado di migliorare la digestione e il funzionamento dell’apparato gastrointestinale. Inoltre, è impiegata da secoli per favorire il rilassamento e promuovere il sonno e il benessere mentale. Come la Malva può essere utilizzata anche per uso esterno per un’azione lenitiva e calmante in caso di irritazioni.

LA CAMOMILLA ROMANA

La camomilla Romana (Anthemis nobilis) fa un capolino molto diverso dalla camomilla matricaria che la rende facilmente riconoscibile. La camomilla Romana generalmente viene coltivata per il suo prezioso olio essenziale. Ha proprietà aperitive e digestive. La medicina tradizionale, sfrutta la camomilla romana come rimedio esterno in caso d'infiammazioni del cavo orale e della gola, mal di denti, male alle orecchie, mal di testa e riniti.