TRAINING PER  UNA BUONA CIRCOLAZIONE

TRAINING PER UNA BUONA CIRCOLAZIONE

17/3/21

 

Sintomi come mani e piedi freddi, formicolii, stanchezza cronica, senso di svenimento, vertigini, capogiri, gambe gonfie, pesanti e dolenti sono segnali di una cattiva circolazione.

Le cause di una cattiva circolazione sono molte:

  • Sedentarietà
  • Caldo in estate
  • Riscaldamento troppo alto in casa
  • Indossare vestiti troppo stretti
  • Viaggi aerei
  • Consumo di sale eccessivo
  • Fumo
  • Età

Oltre a modificare queste abitudini quotidiane e cercare di mantenere una buona alimentazione è bene attivare la circolazione con degli esercizi mirati!

Si sa che stare molto spesso seduti o al contrario stare molto in piedi ha dei risvolti negativi, per questo è essenziale prendersi qualche minuto al mattino o alla sera per attivare la circolazione facendo un po' di moto.

ECCO ALCUNI SEMPLICI ESERCIZI:

  • Sdraiarsi a terra e posizionare le braccia lungo i fianchi. Poggiare le gambe al muro e piegarle lievemente ed incrociarle. Sollevare i glutei da terra spingendo con le braccia sul pavimento e staccare i piedi dal muro. Il tutto per 10 ripetizioni. Ripetere per 3 volte la serie.

  • Evitare quando ci si siede di accavallare le gambe. Sedersi poggiando fermamente i piedi a terra.
  • Per chi sta molto tempo seduto: sollevare a più riprese i talloni da terra facendo perno sulla punta dei piedi. Eseguire per 10 ripetizioni, ripetendo per 3 volte la serie.

  • Per chi sta molto in piedi: sollevare ritmicamente sulle punte dei piedi. In questo modo i muscoli dei polpacci contraendosi e rilasciandosi aiuteranno il sangue a risalire verso il cuore. Il tutto per 10 ripetizioni. Ripetere per 3 volte la serie.


COME FAVORIRE L'AFFLUSSO DI SANGUE

Una pratica messa a punto dall'abate Sebastian Kneipp, fondatore della moderna idroterapia è il dry brushing o letteralmente spazzolatura a secco.

 

Si tratta di una tecnica che favorisce l’afflusso di sangue e linfa al cuore, infatti, i movimenti che si fanno con la spazzola hanno un'unica direzione che è verso il cuore. Attiva la microcircolazione ed ha la stessa funzione di uno scrub che favorisce il rinnovamento cellulare.

Si inizia spazzolando la parte anteriore partendo dalle braccia poi il torace e l’addome, finendo con le gambe. Poi si passa a spazzolare la parte posteriore sempre partendo dalla schiena per poi finire con le gambe, facendo sempre un movimento dal basso verso l’alto. E' preferibile eseguire questa tecnica la mattina per qualche minuto.