I SIGNORI DELLE ACQUE DEL CORPO

I SIGNORI DELLE ACQUE DEL CORPO

16/6/21

I reni fanno parte, insieme all’intestino, al fegato, alla pelle ed ai polmoni, al gruppo degli organi emuntori. Gli organi emuntori aiutano ad eliminare le scorie metaboliche non utilizzate dall’organismo. Ogni organo emuntore svolge un ruolo specifico, i reni, in particolare, aiutano ad eliminare i liquidi in eccesso, contrastano i livelli di acidità del sangue e aiutano ad eliminare sostanze di scarto come l’urea.

La medicina cinese li definisce “I signori delle acque” proprio per la loro responsabilità nei confronti dei liquidi che abitano l’organismo: sangue, acqua. Regolando di conseguenza anche la pressione ematica all’interno dei vasi sanguigni, ma non solo anche perché sono i detentori dell'energia vitale di cui disponiamo.

Affinché questo ruolo venga assolto l’organo in questione deve risultare in salute. Per questo risulta molto utile effettuare una loro depurazione almeno una volta l’anno per aumentare di conseguenza le energie vitali. 

Infatti un’alterazione della loro attività potrebbe portare alla comparsa di diversi disturbi come renella e calcoli renali ed anche stanchezza cronica. 

Lo stile di vita è alla base della funzionalità corretta dei reni. Ad esempio seguire un’alimentazione sana ricca di frutta e verdura di stagione, limitando cibi ricchi di grassi animali e di proteine, sale, zucchero e anche il consumo di alcuni tipi di farmaci, che aumentano l'acidità del sangue e rendono il compito dei reni più difficile, affaticandoli ed intossicandoli.

COME EFFETTUARE UNA DEPURAZIONE?

Naturalmente la depurazione più efficace si ottiene semplicemente assumendo acqua. Bere almeno 2 litri di acqua al giorno permette una maggiore funzionalità del rene nello svolgere la funzione depurativa. 

In aiuto viene anche il depurativo reni, un composto officinale che comprende la Verga d'oro, la Betulla, la Pilosella, la Bardana, l'Uva ursina, il Ciliegio, il Faggio e il Pioppo. 

La Verga d'oro, la Bardana e l'Uva ursina sostengono l'attività renale. 

La Betulla, la Pilosella, il Ciliegio, il Faggio e il Pioppo aiutano a depurare l’organismo e a espellere le tossine tramite la diuresi.

La verga d'oro possiede proprietà diuretiche, antiossidanti  purificanti delle vie urinarie. Utile in caso di inestetismi della cellulite e per prevenire malattie renali. 

La Betulla  stimola la diuresi e possiede proprietà antinfiammatorie e benefiche per i reni e tutto l’apparato urinario. 

L'uva ursina possiede proprietà antinfiammatorie ed è utilizzato come diuretico e disinfettante urinario. L'arbutina contenuta all'interno conferisce all'Uva ursina la proprietà antibatterica utile in caso di infezioni alle vie urinarie

La Bardana, viene utilizzata anche nella medicina popolare per purificare il sangue, in questo modo aiuta i Reni a svolgere il loro ruolo e depura allo stesso tempo l'intero organismo. 

La Pilosella, possiede proprietà benefiche diuretiche, astringenti ed antisettiche. In ambito erboristico viene molto utilizzata per favorire il drenaggio dei liquidi corporei e contrastare la ritenzione Idrica

Le proprietà medicinali del Ciliegio sono già note a Galeno. Drenano, contrastando la ritenzione idrica e fluidificano i depositi di grasso evitando la formazione di nuova cellulite. Inoltre il contenuto di mucillagini, tannini, e fenoli rendono la pianta un efficace rimedio diuretico e antinfiammatorio delle vie urinarie

 

Il Faggio gemmoderivato si può utilizzare per tutti gli stati infiammatori renali, come nefrite e calcolosi. Allevia tutti gli stati di affaticamento dei Reni. 

Il Pioppo nero e le sue gemme possiedono proprietà diuretiche e toniche.