SUDORAZIONE ECCESSIVA

Ordina e filtra
Home SUDORAZIONE ECCESSIVA

L'iperidrosi è il termine usato per descrivere il sudore anormale ed eccessivo. In questi casi la sudorazione non avviene solo quando l'organismo deve raffreddarsi  in risposta all’aumentata temperatura, come in seguito ad uno sforzo per esempio.

È una condizione molto più frequente di quanto si possa pensare, che può interessare l’intero corpo o soltanto alcune sue parti quali ascelle, palmi di mani e piedi, fronte, torace o schiena.

Il sudore può essere così eccessivo e fastidioso da rendere complicato anche svolgere attività normalissime e non sfiancanti; questa circostanza non costituisce alcuna minaccia per la salute, ma può comportare imbarazzo e ansia per chi ne soffre.

Viene classificata in due tipi, in base alle cause:

  • Iperidrosi primaria: in cui la causa non è ben identificata (è probabilmente dovuta ad un fattore genetico che causa un’eccessiva risposta delle ghiandole sudoripare)
  • Iperidrosi secondaria: dovuta a causa certe quali menopausa, gravidanza, ansia, ipertiroidismo, obesità, assunzioni di alcuni farmaci

Esistono sostanze naturali in grado di alleviare questo disturbo: nel caso sia nota la causa è bene cercare di agire su di essa con i prodotti adatti (ad esempio nel caso di iperidrosi dovuta a menopausa), ma esistono anche prodotti in grado di alleviare la manifestazione in modo diretto: in questo caso si tratta di prodotti a base di allume di rocca, che oltre ad avere un’azione astringente e deodorante ha anche un’azione lenitiva, utile per alleviare i fastidi dovuti ad una pelle sempre umida.