ROUTINE BENESSERE: PREPARARSI ALL'AUTUNNO

ROUTINE BENESSERE: PREPARARSI ALL'AUTUNNO

14/10/20

Con l’arrivo dell’autunno ecco tornare immancabilmente i problemi con cui si ha a che fare ogni anno: i capelli sembrano cadere non appena li si sfiora, per quante attenzioni e cure gli si dedichino, la pelle sembra sempre più secca nonostante le creme e gli oli con cui viene amorevolmente cosparsa e le unghie si piegano come fossero fatte di gelatina, a causa dell’eccessivo indebolimento. E tanti saluti allo smalto rinforzante e indurente applicato solo pochi giorni prima!

Come se ciò non bastasse i primi sbalzi di temperatura hanno iniziato a mietere le prime vittime, ed ecco comparire raffreddore, mal di gola e quella tosse secca, fastidiosa e irritante, che non vuole saperne di andarsene se non dopo giorni.

Sono i tipici, ricorrenti fastidi autunnali, che però possono essere prevenuti e contrastati seguendo una routine incentrata sul rinvigorimento e sull'irrobustimento.

Esistono infatti degli accorgimenti e dei prodotti che possono essere associati, per ottenere un rafforzamento delle parti del corpo maggiormente messe a dura prova in questa stagione e, perchè no, anche dell'organismo in generale.

Per prevenire la perdita dei capelli, oltre ad utilizzare uno shampoo adatto al proprio tipo di cuoio capelluto e di capelli (da ricordare che i capelli tinti o schiariti necessitano sempre di qualche cura in più), è bene applicare ad ogni lavaggio una maschera rinforzante e nutriente, che rimpolpi il fusto del capello senza appesantirlo. Le maschere per capelli vanno applicate da circa metà delle lunghezze e vanno lasciate in posa almeno per 20 minuti, contrariamente ai 5 consigliati.

 

 

Nella stagione autunnale però questo accurato trattamento può non bastare e la chioma necessita di un aiuto in più dall’interno. Qualsiasi professionista del settore confermerà che, in caso di una perdita stagionale eccessiva di capelli, è bene cominciare almeno un mese prima ad assumere integratori che ne prevengano la caduta. Tuttavia essi possono essere utili anche quando il processo sta già avvenendo, riducendo la quantità di capelli caduti e rendendoli più forti e belli.

Tra gli integratori maggiormente consigliati per rinforzare i capelli e prevenirne la caduta vi è lo Zinco. Un integratore a base di Zinco Gluconato risulterà estremamente benefico per i capelli, ma non solo. Questo elemento è in grado anche di aiutare in caso di unghie fragili, rinforzandole e rendendole maggiormente resistenti agli stress a cui sono sottoposte.

Specie per coloro che lamentano unghie fragili, sia a causa dello stress dovuto al cambiamento stagionale, sia a causa degli urti, di una dieta carente di questo elemento, degli agenti chimici o dei detergenti utilizzati, lo zinco può rivelarsi un valido aiuto.

Rinforza capelli e unghie con lo Zinco Gluconato.

 

Anche lo Zolfo può risultare utile per l'integrità e la salute di capelli e unghie. La forma naturale dello zolfo organico, il Metilsulfonilmetano (MSM), è un integratore alimentare che rinvigorisce le strutture cartilaginee e cheratinizzate.

 

Scopri l'MSM.

 

Occorre poi prestare attenzione anche alla pelle. L’epidermide infatti risente subito degli sbalzi termici e lo stress a cui è sottoposta durante il cambio stagionale può renderla secca, arrossata e screpolata. Complice anche l’utilizzo costante di gel igienizzante, il film lipidico protettivo della pelle è messo a dura prova. Oltre ad applicare creme, oli ed impacchi è consigliabile offrire un sostegno dall’interno anche alla pelle.

Gli integratori a base di Vitamina E sono notoriamente utili per il benessere della pelle. La vitamina E è un famoso antiossidante, oltre ad essere un valido aiuto, molto sfruttato, nel contrastare l’infiammazione a livello locale. Combinata con la Vitamina A e il Selenio in VitAES Complex, rappresenta un vero toccasana per le pelli infiammate, secche e soggette alle screpolature tanto diffuse in questo periodo.

Scopri VitAES Complex.

 

 

Non bisogna poi dimenticare di rafforzare tutto l’organismo. La vitamina C rappresenta il sostegno più diffuso e conosciuto per le difese immunitarie, ma svolge anche altre funzioni utili per il corpo umano.

Oltre ad attivare la produzione di anticorpi e ad aumentare l’efficacia dei fagociti, infatti, è un potente antiossidante, partecipa alla formazione del collagene e favorisce l’assorbimento di zinco, magnesio e altri minerali, ferro in particolare. Inoltre aiuta anche ad espellere l’eccedenza di metalli pesanti.

In previsione dei primi freddi, e con la difficile situazione che il mondo sta attraversando, è però la sua efficacia nell’aumentare le resistenze dell’organismo che interessa di più. La forma pura della vitamina C, l’acido ascorbico in polvere, è probabilmente la più indicata poiché consente un’assunzione maggiormente personalizzabile in base alle proprie necessità. È possibile assumere infatti la dose per sé più adatta (senza eccedere rispetto a quella consigliata), sciogliendola in acqua o anche in un succo di frutta. Questo lo rende ben tollerabile anche dai bambini.

Scopri l'Acido Ascorbico in polvere!