ROSA CANINA: UN SORGENTE NATURALE

ROSA CANINA: UN SORGENTE NATURALE

11/11/20

La Rosa canina è una specie spontanea appartenente alla famiglia delle Rosaceae.

Si presenta come un arbusto molto spinoso che si arricchisce in maggio e in giugno di fiori bianco-rosati poco profumati. È diffusa in tutte le aree caratterizzate da un clima mite, anche se predilige le zone di campagna e di collina fino ai 1500 metri di altezza.

Tra ottobre e dicembre fanno la loro comparsa i veri tesori della Rosa canina: le bacche (o falsi frutti), ovoidali e carnose di colore rosso intenso, chiamati “cinorrodi”.

Non bisogna confonderla con la Rosa mosqueta (Rosa affinis rubiginosa), sempre della stessa famiglia, da cui si ricava un prezioso olio rigenerante ricco di acidi grassi polinsaturi.

 

Proprietà e Benefici

Le proprietà di questa pianta sono attribuibili ai principi attivi contenuti nelle sue bacche. Queste, solitamente giallognole, virano ad un rosso brillante nei mesi autunnali ed invernali, quando diventano mature, e possono essere colte solitamente dopo le prime gelate notturne.

Tra le virtù principali vi sono:

  • astringente e tonica
  • antinfiammatoria
  • antisettica e cicatrizzante
  • vasoprotettrice
  • antiallergica

 

I piccoli frutti della rosa canina sono considerati le "sorgenti naturali" più concentrate in Vitamina C, presente in quantità fino a 50-100 volte superiore rispetto agli agrumi, e per questo in grado di contribuire al rafforzamento delle difese naturali dell'organismo.

L’azione vitaminizzante si lega a quella antiossidante dei bioflavonoidi, contenuti nelle polpa e nella buccia, che agiscono sinergicamente alla Vitamina C, ottimizzando la circolazione sanguigna. Questo benefico effetto sulla qualità del sangue è dovuto alla sua capacità di favorire l'assorbimento di calcioferro nell'intestino, contribuendo alla produzione di emoglobina; inoltre rende attiva la vitamina B9 (acido folico) dal leggero effetto antistaminico. Poiché la vitamina C, conosciuta anche con il nome di acido ascorbico, non può essere sintetizzata direttamente dall'uomo deve essere introdotta tramite la dieta o, nel caso in cui quest’ultima ne sia carente, con un’integrazione.

Lo stile di vita occidentale, l'inquinamento industriale e il fumo di sigaretta sono tutti fattori che ne aumentano il fabbisogno, per cui un’integrazione di vitamina C è praticamente necessaria.

Le bacche vantano anche un’azione astringente dovuta alla presenza di tannini, utile in caso di diarrea e coliche intestinali.

La rosa canina inoltre ha proprietà immunomodulanti, perché aiuta il sistema immunitario nel suo normale equilibrio e funzionamento. Da questo punto di vista, quindi, si rivela un ottimo elemento preventivo e lenitivo di raffreddori, influenze, tosse e mal di gola. Inoltre le sue caratteristiche la rendono utile nel trattamento di riniti allergiche.

 

Cenni storici

La rosa canina è apprezzata da tempo per la sua efficacia nel rafforzare le difese dell'organismo contro infezioni e in particolare contro il comune raffreddore. Nel Medioevo rientrava infatti nei rimedi tradizionali per problemi alle vie respiratorie. Il suo impiego ha poi avuto un ruolo importante nella fornitura di Vitamina C ai bambini britannici durante la seconda guerra mondiale in sostituzione della fonte normale degli agrumi.

 

Tra mito e leggenda

Il mito sull'origine di questa pianta narra di come il Dio Bacco riuscì a consumare la sua passione per una ninfa grazie ad un cespuglio spinoso che la fece inciampare ed egli decise, per ringraziarlo, di trasformarlo in una rosa dai fiori del colore delle guance della sua bella ninfa.

Secondo la leggenda invece questa rosa affonda le origini del proprio nome nell’Antica Roma; deve infatti il nome “canina” a Plinio il vecchio, che riportava di un soldato romano, morso da un cane e guarito dalla rabbia, grazie all’assunzione di un decotto di radici di questo arbusto.

 

Puoi trovare la Vitamina C estratta dalle bacche di Rosa canina nella Vitamina C Naturale.

Prova anche la nuova C-Vitality Plus, a base di estratti di Rosa Canina e Camu Camu.

Puoi trovarla abbinata a Floravita Plus nel pacchetto Immuno Scudo, scontato a 29,30€ anziché 34,50€.  

Approfittane, per una completa azione preventiva e di difesa!