NIGELLA, L'OLIO DI CUMINO NERO

NIGELLA, L'OLIO DI CUMINO NERO

13/5/15

La Nigella è una pianta molto ricercata per i suoi semi speziati dalle virtù straordinarie. L’olio, ricco di acidi grassi essenziali, vitamine e minerali, impedisce l’ossidazione delle cellule, proteggendole dallo stress e dall’inquinamento.

L'olio di Nigella Sativa viene estratto dalla spremitura a freddo ed è noto per le sue proprietà:

  • emollienti e idratanti,
  • rassodanti,
  • antiossidanti,
  • antinfiammatorie,
  • normalizzanti l’attività delle ghiandole sebacee,
  • rigeneranti (agevola la cicatrizzazione).

  

CONSIGLI PRATICI DI UTILIZZO

  • Reumatismi e dolori articolari: riscaldare un po’ di olio di Nigella per massaggiare la parte dolorante, premendo con delicatezza in tutte le direzioni.
  • Pelle secca, screpolata e infiammata: applicare qualche goccia sulla parte interessata, massaggiare fino ad assorbimento.
  • Disturbi come eczemi, psoriasi e dermatiti: è indicato un bagno all'olio di Nigella. Aggiungere all'acqua per il bagno 1 cucchiaino di olio di nigella.
  • Scottature: sciacquare la parte interessata con acqua fredda, lasciare asciugare e, in seguito, applicare un generoso quantitativo di olio. Ripetere l’applicazione più volte al dì. 
  • Acne: lavare il viso con acqua calda per dilatare i pori; procedere con una profonda pulizia con Argento Colloidale Ionico, imbevendo un dischetto di cotone usato per tamponare tutto il viso; infine applicare l’olio di Nigella su tutto il viso e lasciar asciugare.
  • Capelli secchi, sfibrati con doppie punte: applicare l’olio su tutta la lunghezza del capello, fino alle punte e massaggiare il cuoio capelluto. Lasciare in posa 30 minuti, poi procedere al lavaggio.
  • Unghie fragili o soggette a frequenti  trattamenti con smalto e acetone: si consiglia di lavare accuratamente le mani con acqua calda per ammorbidire l’unghia, per poi applicarvi alcune gocce di olio. Lasciare assorbire completamente.