MASSAGGIO DRENANTE FAI DA TE

MASSAGGIO DRENANTE FAI DA TE

Le gambe gonfie, sopratutto in estate, sono una condizione molto comune e particolarmente fastidiosa.

Cosmetici e massaggi in combinazione, possono alleviare gonfiore e fastidio causato da un ristagno di liquidi che si depositano su caviglie, ginocchia e fianchi.

Prodotti giusti

Per attivare il microcircolo, una volta a settimana va eseguito un Scurb corpo in grado di eliminare le cellule morte e facilitare il drenaggio dei liquidi

Applica la Crema Defaticante, l'effetto freddo dato dalla presenza della Centella darà sollievo immediato e le gambe saranno leggere come una piuma.

Scopri il pacchetto Buccia d'Arancia 

Sali di Epsom

Per facilitare l'eliminazione dei liquidi in eccessd i Sali di Epsom possono fare al caso tuo!

Si tratta di Magnesio Solfato che svolge un'azione disintossicante dell'intestino e del fegato, è quindi utile per depurare l'organismo e per eliminare gli inestetismi cutanei.

Può essere assunto attraverso compresse oppure polvere libera, in questo caso può essere utilizzato come scrub oppure per svolgere i pediluvi o bende drenanti fai da te.

Leggi come farle 

Massaggi fai da te

Sicuramente affidarsi a degli esperti nel settore è tutt'altra cosa, ma nei giorni in cui il tempo scarseggia e il portafoglio strilla, un bel massaggio fai da te può essere una validissima alternativa.

L'inguine è il punto nevralgico della rete linfatica, quindi quando si massaggiano le gambe si deve sempre procedere sempre dal basso verso l'altro in direzione dell'inguine.

1° Step: Caviglie

Per diminuire il gonfiore delle caviglie concentrati in corrispondenza del tallone d'Achille, fondamentale per la stimolazione dei vasi linfatici.

Effettua una pressione sulla pelle proseguendo sempre verso l'alto, in modo da agire sul ristagno dei liquidi. Effettua 3 pressioni e con le mani segui la linea del tendine d’Achille.

Per ridurre il gonfiore effettua anche dei pediluvi con i Sali di Epsom

2° Step: Polpaccio

Tenendo le dita ad uncino applica delle pressioni al centro del polpaccio andando verso il ginocchio, i movimenti dovranno sempre procedere verso l'alto e verso l'esterno.

Immagina, ogni volta che effettui un massaggio di spostare dei liquidi, i movimenti quindi devono essere fluidi e profondi, non fermarti durante il movimento. Ascolta sempre i dolori e le sensazioni.

3° Step: Ginocchio

Con i pollici premi verso la rotula  alternando il destro con il sinistro, si parla di un vero e proprio scollamento.

4° Step: Cosce

Procedi sempre in direzione del linguine. Avvolgi la coscia con entrambe le mani come se fosse un braccialetto e procedi verso l'altro, ripeti per circa 3 volte.

Successivamente applica la procedura "impastamento" quindi premi e rilascia proprio come se stessi impastando il muscolo

5° Step: interno cosce

La zona del pizzicamento: effettua dei piccoli pizzichi con l'indice e il pollice in maniera veloce e delicata, per fare uno sprint ai liquidi e indirizzarli verso l'inguine.

Ed infine, applica la crema corpo che fa per te: