IL LIMONE: FRUTTO CHE DONA SOLARITA'

IL LIMONE: FRUTTO CHE DONA SOLARITA'

24/2/21

LA PIANTA

Il limone (Citrus limon) è una pianta che insieme all’arancio, al pompelmo, al cedro e al bergamotto appartiene alla categoria degli agrumi facenti parte della famiglia delle Rutaceae. È una pianta originaria del nord dell’India, coltivata in regioni calde e temperate. Fiorisce tutto l’anno e per questo si possono trovare sull’albero frutti maturi ed acerbi contemporaneamente.

LA STORIA

Secondo alcuni ritrovamenti si pensa che il limone fosse conosciuto anche all’epoca dei romani, dove sono stati raffigurati in mosaici e affreschi a Cartilagine e Pompei. Anche il popolo arabo, che la denominava limun, la utilizzava come pianta ornamentale.

PROPRIETA'

I limoni sono noti per essere ricchi di vitamina C, alleata del sistema immunitario e potente antiossidante. Ha inoltre un effetto sulla stimolazione del collagene, grazie al quale interviene nella cicatrizzazione di ferite e tagli. Un'altra sostanza fondamentale di cui è ricca è l’acido citrico, sostanza acida dotata di proprietà antibatteriche e diuretiche. È una pratica conosciuta l’assunzione di acqua calda e succo di limone, proprio per queste proprietà diuretiche e drenanti. Inoltre, il succo di limone è ricco di potassio, utile per reintegrare i sali minerali, persi dopo un’attività fisica intensa. Nelle bucce del limone troviamo un’alta quantità di oli essenziali che vengono estratti per spremitura a freddo.

OLIO ESSENZIALE

Come tutti gli oli essenziali ricavati dagli agrumi, il limone porta con il suo aroma un messaggio di positività e vitalità. Diffuso in un ambiente chiuso dona freschezza e lucidità, migliorando la concentrazione e la memoria. Sempre in comune con gli oli essenziali agrumati ha il suo aroma appartenente alle note di testa, nella scala della piramide olfattiva. È un profumo leggero e volatile che stimola i sensi. È ricco di terpeni (limonene, alfa-pinene, geraniale) che conferiscono all’olio proprietà antisettiche, antinfiammatorie e depurative. Si può utilizzare per un massaggio tonificante che stimola la circolazione linfatica e venosa, diluendo 5 gocce in un poco di olio di mandorle dolci. Ha inoltre proprietà purificanti e schiarenti e può essere molto utile per la creazione di maschere contro acne e macchie cutanee. Anche nell’olio essenziale si ritrova un’azione immunostimolante, rafforza il sistema immunitario e lo difende dall’attacco di virus e batteri. È inoltre uno stimolante epatico e gastrointestinale, regola la motilità gastrointestinale ed elimina i gas. Al suo interno troviamo inoltre i flavonoidi (rutina ed esperidina) che oltre all’azione antiossidante hanno un’azione ipocolesterolimizzante.

Attenzione, l’olio essenziale di limone è fototossico e quindi non va utilizzato sulla pelle se dopo ci si espone al sole.

CURIOSITA'

Del limone non si butta via nulla, se dopo aver spremuto il frutto ti avanzano le bucce, prepara un detergente multiuso. Metti in infusione le bucce di limoni in 200 ml di acqua calda, 200 ml di aceto bianco e 200 ml di alcol alimentare. Lascia macerare per una settimana e filtra all’interno di uno spray. Il tuo detergente è pronto! Se vuoi puoi aggiungere 2-3 gocce di olio essenziale per intensificare la funzionalità del prodotto.

AVVERTENZE

Limitare l’uso del succo del limone in caso di acidità gastrica e reflusso gastroesofageo.

Se vuoi circondarti del suo profumo fresco, agrumato ed estivo, prova l'olio essenziale di Limone