STAGIONE FREDDA: VIVILA IN ARMONIA

STAGIONE FREDDA: VIVILA IN ARMONIA

16/12/20

Le vie respiratorie sono la prima parte del corpo che risente dell'arrivo della stagione invernale: i primi freddi e gli sbalzi di temperatura a cui si
è necessariamente soggetti, uniti quest'anno ad una situazione di emergenza, non rendono di certo le cose facili.

Stare in casa al caldo ed esporsi il meno possibile a freddo, umidità, virus e patogeni sembra essere l'unica soluzione possibile, eppure
difficile da mettere in pratica: bisogna pur sempre uscire per andare al lavoro e sbrigare commissioni e questioni di prima necessità.

Avete fatto di tutto, siete stati attenti fino all'inverosimile tra regolazione ad hoc del termostato in casa e accortezza nel vestirvi pesanti, ma avete quella fastidiosa sensazione di gonfiore alla laringe? Il naso inizia a colare o, peggio, ad essere congestionato, e state finendo tutte le scorte di fazzoletti in casa?


Nei casi in cui le attenzioni e le precauzioni prese non bastino e ci si ritrovi nonostante tutto con il classico raffreddore invernale o, più in generale, con le prime vie respiratorie intasate e doloranti bisogna correre ai ripari.

Premettendo che, specie nella situazione attuale, è sempre consigliabile consultare il proprio medico, esistono diverse sostanze naturali che possono donare un certo sollievo a naso e gola in difficoltà.

 


Parola d'ordine: prevenire

Come sosteneva il medico e scienziato B.Ramazzini, prevenire è di gran lunga meglio che curare: per questo è sempre consigliabile, specie in vista dei cambi di temperatura più influenti, preparare il proprio sistema immunitario adeguatamente.

Affinchè esso sia in grado di combattere i microrganismi patogeni in modo efficace, è necessario rafforzalo con gli ingredienti giusti. La natura a questo scopo offre delle soluzioni portentose.

La più conosciuta e apprezzata è certamente la vitamina C: disponibile in diverse piante e frutti, grazie al suo elevato potere antiossidante e alle sue
numerose proprietà si rivela la strategia migliore per fornire un valido sostegno alle difese in vista di un eventuale attacco.

La vitamina C è disponibile in diverse forme, tra cui il comodo formato in compresse che possono essere masticate come una normale caramella o lasciate sciogliere in bocca. Ciò si rivela l'ideale, perchè la maggior parte della vitamina C viene assorbita proprio attraverso la mucosa orale e un'assunzione lenta ne assicura un assorbimento ottimale

La Vitamina C Masticabile contiene vitamina C ottenuta da elementi naturali quali acido L-ascorbico (la forma pura della vitamina C), estratto di semi di pomplemo rosa, un coadiuvante contro le affezioni virali e batteriche grazie all'elevata presenza di bioflavonoidi, e Camu Camu, frutto a forma di bacca originario dell'Amazzonia e rinomato proprio per la sua ricchezza di questa vitamina idrosolubile.

Vuoi preservare il benessere delle vie respiratorie? Non lasciarti sfuggire la Vitamina C Masticabile.

Per coloro che preferiscono le capsule, è disponibile un nuovo prodotto: C Vitality Plus.
A base di vitamina C, estratti di Camu Camu e Rosa Canina (nota non solo per le sue proprietà antiossidanti ma anche per la sua azione ricostituente),
questo prodotto è privo di edulcoranti, coloranti e stabilizzanti ed apporta un elevato dosaggio di Vitamina C.

Ogni anno in questo periodo la storia si ripete e ti ritrovi con naso e gola congestionati? Questa volta corri ai ripari:

approfitta della  C Vitality Plus .


Come alleviare i sintomi e liberare le prime vie respiratorie in modo naturale?


Le tradizioni popolari hanno un fondo di verità che viene quasi sempre confermato, anni dopo, da studi scientifici ed esperimenti.

E questo il caso dell'uso dell'Echinacea, pianta erbacea usata efficacemente in ambito erboristico e fitoterapico non solo per rinforzare il sistema immunitario (possiede infatti proprietà immunostimolanti), ma anche per il trattamento di affezioni del tratto respiratorio come raffreddori, influenze e bronchiti.

Grazie alla sua discreta attività antinfiammatoria (stimola infatti la produzione di ormoni da parte della corticale surrenale che hanno un'azione simile al cortisone, ma molto più blanda), può contribuire ad alleviare i sintomi della congestione naso-gola.

Combinata con ingredienti dall'azione balsamica, come gli oli essenziali di eucalipto, pino mugo e menta, aiuta a liberare le vie nasali e a donare sollievo a laringe e faringe infiammate.

L'ulteriore aggiunta, come in Echinostilla Propoli Maef Spray, di propoli altamente purificata e concentrata svolge anche un effetto antibatterico, prevenendo la formazione di placche sulla superficie della gola e sulle tonsille, e fluidificante ed emolliente, favorendo la dissolvenza del muco
e del catarro in eccesso.

Non perdere l'Echinostilla Propoli Maef Spray .


Per chi invece vuole alleviare i sintomi della flogosi che causano quella sgradevole sensazione di "naso chiuso" e gola bloccata ma predilige i prodotti in gocce, sono disponibili anche soluzioni come il Gemmoderivato di Ribes nigrum.
Da sempre utilizzato nella tradizione erboristica per combattere i processi infiammatori sia generali sia localizzati, diversi studi hanno evidenziato come
il Ribes si riveli essere il rimedio ideale a questo scopo grazie alla sua attività stimolatoria della corticale surrenale e al suo elevato contenuto in flavonoidi ed antocianine.

Approfitta del Gemmoderivato di Ribes nigrum.