LA PROSTATITE: I SINTOMI E I RIMEDI NATURALI

LA PROSTATITE: I SINTOMI E I RIMEDI NATURALI

28/10/20

La prostatite è un'infiammazione della ghiandola prostatica e delle aree circostanti.

Le fasce di età più a rischio per questa infiammazione sono gli uomini di mezza età, con un picco tra i 30 e i 50 anni.

Oltre i 45 anni è bene fare annualmente un controllo, magari associandovi anche una prevenzione; non è infatti rara la possibilità di una prostatite asintomatica. Alcune forme di prostatite possono essere diagnosticate con una breve esplorazione rettale o con un semplice test delle urine.

Quel che è certo è che i fastidi e i disagi creati dalla prostatite (bruciori, dolori, difficoltà erettiva,febbre, nausea, sangue nelle urine, etc ) influenzano negativamente la qualità della vita e delle relazioni umane, soprattutto di coppia.

I sintomi variano molto da uomo a uomo, così come la loro intensità, come per qualunque altra infiammazione.

I più comuni sono:

  • dolore e bruciore durante la minzione o i rapporti sessuali
  • frequente bisogno di urinare
  • dolore inguinale, pelvico o lombare
  • disfunzione erettile
  • febbre

 

 

 Quali sono le cause ?

Non è facile individuare le cause certe di questa patologia, ma le più comuni che la ricerca considera sono le seguenti:

  • infezioni batteriche: i batteri causanti problemi alla prostata sono gli stessi che provocano le infezioni delle vie urinarie
  • disfunzioni intestinali: un intestino in disordine genera inevitabilmente dei problemi alle vie urinarie, poichè si verifica un passaggio di microrganismi da esso alla prostata
  • alimentazione errata: abuso di alcool, sale, cibi piccanti e caffè
  • calo delle prestazioni sessuali: gli spermatozoi invecchiati che si depositano nella prostata possono infatti causano residui tossici
  • sport che costringono a tenere una posizione fissa seduta deleteria per ques'organo, come il ciclismo e l’equitazione.

 

Quando la prostatite non è di origine batterica si può ricorrere ad alcuni rimedi naturali che alleviano i fastidi e sintomi generati dall’infiammazione:

  • fare il bagno in acqua calda;
  • evitare bevande alcoliche, frizzanti e contenenti teina o caffeina;
  • bere molta acqua naturale (almeno 6-8 bicchieri al giorno);
  • evitare cibi molto speziati o acidi;
  • non passare tante ore seduti;
  • fare attività fisica;
  • non usare la bicicletta oppure farlo utilizzando appositi pantaloncini imbottiti per attutire l’impatto sulla prostata;

 

Scopri il prodotto SOS prostata.