LA PENNA ROSA: I BENEFICI DELLE CAMMINATE

LA PENNA ROSA: I BENEFICI DELLE CAMMINATE

2/6/21

La festa della Repubblica, il 2 Giugno, si avvicina e quale modo migliore per trascorrere questa giornata se non uscire e godere dei benefici della natura?

Un bel picnic, una gita fuori porta, una camminata nei prati, aiuterà sicuramente l’umore e divertirà grandi e piccoli.

Indossate scarpe comode e godetevi la giornata immersi nel verde senza cellulare e senza computer.

Passeggiare all’aria aperta è uno dei modi più semplici ed efficaci per aumentare il benessere psico fisico.

BENESSERE A 360°

Immergersi nella natura, godendo della luce e della freschezza dell’aria mattutina, fa benissimo alla mente e al corpo, anche solo 30 minuti al giorno di camminata è abbastanza per trarre dei benefici, chi ne ha la possibilità ed il tempo può arrivare anche ad un ora.

Dovrebbe essere un’abitudine e un vero e proprio stile di vita da praticare almeno in primavera ed estate. 

Niente scuse, dunque, per i più pigri o freddolosi!

QUALI SONO I BENEFICI?

Se si ha la fortuna di vivere nelle zone periferiche delle città o meglio ancora in campagna o in prossimità del mare, è facile godere della natura a 360 gradi.

Per i cittadini invece, costretti a subire lo smog e il traffico urbano, le occasioni per immergersi nel verde sono concentrate per lo più nei week end. I più fortunati che hanno in casa un giardino o uno spazioso balcone possono godere almeno della luce solare.

Più ci si allontana dai contesti urbani meglio è.

Il silenzio interrotto solo dai suoni della natura ha un effetto calmante sulla mente. 

Gli effetti positivi sono immediati e a lungo termine.

Oltre allo stress psicologico, al colesterolo e alla pressione sanguigna, a diminuire è anche il rischio di sviluppare malattie cardiovascolari, diabete, asma e allergie.

  • Rafforza il sistema immunitario

Lo sapevi che camminare con costanza aiuta il tuo sistema immunitario? 

I globuli bianchi aumentano e i raggi del sole producono la vitamina del sole, ovvero sia la vitamina D, fondamentale per la salute di ossa e per l’assorbimento di minerali come calcio e fosforo.

  • Diminuisce lo stress e migliora l’umore

Il rilascio di endorfine e la diminuzione del livello di stress aiutano infatti a migliorare lo stato generale di salute, andando a contrastare l’insorgenza dei mali di stagione.

Dopo una bella passeggiata hai notato come ti senti più libero e rilassato?

Forse sei poco allenato, sentirai dolore alle gambe, ma certamente minore rispetto al beneficio psichico e fisico ricavato.

  • Aumenta la creatività

Avreste mai pensato che camminare spesso aiuta la formulazione delle idee?

Favorisce la rilassatezza e le nuove idee proprio perché ci si rilassa e si esce dagli schemi rigidi a cui siamo sottoposti per motivi di lavoro tutti i giorni. Staccare la spina e regalarci momenti fuori casa, appagando la vista con il blu del cielo e il verde dei prati, è un preziosissimo dono per la mente. 

 
 E tu come hai deciso come trascorrere questa giornata?