GONFIORE ADDOMINALE

Ordina e filtra
Home GONFIORE ADDOMINALE

Si tratta di un disturbo molto comune, che può colpire a qualsiasi età. Molto spesso è causato dall’ingerimento troppo veloce degli alimenti; mangiare con voracità quasi senza respirare tra un boccone e l’altro, infatti, porta ad ingerire anche un certo quantitativo di aria, che poi provoca quella fastidiosa sensazione di tensione a livello dell’addome.

Se il fenomeno si manifesta quotidianamente la causa può essere ricercata in un’assunzione dei cibi eccessivamente rapida; provare a rallentare il ritmo con cui si consumano i pasti fornirà in questo caso la soluzione in pochi giorni.

Se invece la sensazione di gonfiore ricorre frequentemente e in casi particolari, come ad esempio in seguito al consumo di determinati cibi, è bene prima di tutto escludere la presenza di allergie o intolleranze alimentari.

È importante ovviamente fare movimento (promuove infatti la motilità intestinale e stimola l’attività dello stomaco) e, dal punto di vista alimentare, seguire una dieta sana e bilanciata; ma in caso di gonfiore alimentare è bene non eccedere con il consumo di fibre e privilegiare quelle cotte, che vanno incontro a una minor quantità di processi fermentativi nell’intestino.

Sostanze come finocchio, zenzero, cardo, curcuma, alghe e inulina hanno un effetto positivo sul sistema digerente e possono alleviare questo disturbo; inoltre può essere utile promuovere il benessere della flora intestinale mediante l’assunzione di prebiotici, probiotici ed estratti vegetali ad hoc.