CICATRIZZAZIONE DIFFICILE

Ordina e filtra
Home CICATRIZZAZIONE DIFFICILE

La cicatrizzazione è un processo complesso di riparazione del tessuto epiteliale, durante il quale l’organismo blocca l’emorragia, risana e richiude la ferita. È un processo che avviene in tre fasi.

Nella fase essudativa, grazie al sanguinamento, vengono espulsi dalla ferita le sostanze estranee e il tessuto lesionato; successivamente i vasi si restringono, il sangue coagula e il sanguinamento si ferma. Nella seconda fase, di rigenerazione tissutale, si originano nuovo collagene  e capillari, che vanno a creare un tessuto dal colore rosso intenso e molto irrorato di sangue. Nella terza fase, infine, si formano nuove cellule della pelle, che si espandono sulla ferita e gradualmente la nascondono: questo processo può durare da alcuni giorni fino a diverse settimane, a seconda delle dimensioni della lesione.

È importante mantenere le ferite pulite, possibilmente coperte in modo da non farvi penetrare contaminanti, microbi e sporcizia; alcuni prodotti naturali  come l’argento colloidale possono contribuire a questo scopo, dato che possiedono proprietà antimicrobiche e antisettiche, così come prodotti contenti la vitamina C e lo zinco possono accelerare il processo, poiché contribuiscono alla produzione di collagene.