UVA URSINA: RIMEDIO IN CASO DI CISITITE

UVA URSINA: RIMEDIO IN CASO DI CISITITE

25/8/21

L’Uva ursina (Arctostaphylos uva ursi L.) è una pianta appartenente alla famiglia delle Ericacee. È un arbusto con foglie piccole, a forma di spatola, sempreverdi e coriacee. È originaria del Nord Europa, Asia e Nord America.

STORIA

Il nome deriva da “arktos”= orso “staphulé”= grappolo d’uva; gli orsi infatti sono ghiotti di questi frutti farinosi. L’utilizzo della pianta nella zona dei Grandi Laghi risale almeno alla preistoria.

Le forme galeniche di utilizzo popolare erano infatti quattro: decotto, infuso, tintura e miscele da fumo (sia come rimedio per malattie sia come medicina spirituale).

PROPRIETA’

L’uva ursina contiene numerosi composti chimici: Glucosidi idrochinonici (arbutoside o arbutina, metilarbutina); Tannini idrolizzabili, Flavonoidi come la miricetina, Terpenoidi (alfa- e beta-amirina, uveolo, acido ursolico). Grazie all’insieme di questi principi attivi viene impiegata come diuretico e disinfettante urinario, oltre che come astringente.

L'effetto antibatterico è dovuto all'arbutina. Tale proprietà è stata confermata da diversi studi ed è proprio per questo motivo che l'uso della pianta ha ottenuto l'approvazione ufficiale per il trattamento delle infezioni delle vie urinarie. Utile come rimedio naturale in caso di cistite e uretrite. Inoltre, la presenza di tannini la rende un ottimo astringente, per favorire il benessere intestinale.

uva ursina, foglie, vie urinarie

TINTURA

Dalle foglie di questa pianta macerate in una soluzione di acqua e alcool è possibile ottenere un’estrazione che è in grado di mantenere tutti i principi attivi. Le proprietà dell'estratto idroalcolico della pianta si esplicano principalmente usando il fitocomplesso, in quanto l’arbutina necessita della sinergia con l’acido gallico che ne impedisce la scissione da parte di enzimi. L’arbutina è un efficace antibiotico delle vie urinarie, ma va assunta in forti dosi e in presenza di urine alcaline. Infatti, solo con il terreno alcalinizzato, questa sostanza è in grado di determinare un'azione antimicrobica

È pertanto necessario e importante bere molta acqua, per potenziare il benefico effetto di lavaggio delle vie urinarie, e assumere molta frutta e verdura alcalinizzante, oppure integrare con un po' di bicarbonato l'alimentazione.

Si consiglia l'assunzione di 50 gocce di Tintura officinale di Uva ursina due o tre volte al giorno in acqua, tè o succo per usufruire di tutti i suoi benefici. Il prodotto è in offerta al 30%.