STAGIONE DIFFICILE PER LE ARTICOLAZIONI

STAGIONE DIFFICILE PER LE ARTICOLAZIONI

16/11/15

AUTUNNO: STAGIONE DIFFICILE PER LE ARTICOLAZIONI

Nei mesi precedenti l’inverno il clima è caratterizzato da umidità, frequenti sbalzi di temperatura e correnti d’ aria fredda. Questi fattori hanno una notevole influenza sul sistema immunitario e sulla pressione, ma l’impatto più forte lo hanno su ossa, muscoli e cartilagini. Per questo motivo la parte del corpo che ne risente maggiormente è costituita dalle articolazioni: riaffiorano vecchi dolori e ne compaiono di nuovi, si intensificano artriti e artrosi, nevralgie, problemi di schiena e cervicale.

 

Come puoi aiutare il tuo corpo?

Presta particolare attenzione all’abbigliamento, meglio se “a cipolla”, per poter aggiungere o togliere alcuni strati in base alla temperatura. Scegli scarpe comode che mantengano al caldo i piedi. Asciuga molto bene i capelli prima di uscire e munisciti sempre di una sciarpa o di un foulard.

 

Se l’articolazione s’infiamma...

La cartilagine svolge due funzioni: agisce come ammortizzatore per ridurre l’attrito tra due o più ossa e fornisce una superficie di scorrimento per rendere possibile il movimento regolare, morbido e indolore dell’articolazione. Questo tessuto, per sua natura e funzione, subisce una forte usura ma nelle persone sane c’è un equilibrio fra la distruzione del tessuto “vecchio” e la creazione di quello nuovo. Se invece la cartilagine si distrugge più velocemente rispetto al tempo impiegato dall’organismo a sostituirla, allora si sviluppa l’osteoartrosi.

 

È molto utile rifornire il corpo di tre nutrienti di cui ha bisogno per produrre nuova cartilagine:

  • Glucosamina: è un composto naturale che il nostro organismo ricava principalmente dal glucosio. Ricercatori hanno dimostrato che eliminando la carenza di glucosamina, è possibile ristabilire la capacità dell’organismo di fornire tutte le sostanze vitali necessarie per ripristinare le  articolazioni logorate.
  • Condroitina: la condroitina solfato è il principale componente della cartilagine. Svolge un’ azione antinfiammatoria, rigenera la cartilagine e aiuta a ridurre la produzione di acido urico (il cui eccesso può portare alla comparsa della gotta).
  • MSM: è una forma naturale di zolfo organico. Presenta una gamma di proprietà talmente completa che la sua scoperta (dovuta a Stanley Jacob e a Robert Herschler) è annoverata tra i più importanti progressi della medicina ortomolecolare nella seconda metà del ventesimo secolo. L’MSM è un analgesico naturale, in grado di bloccare il trasferimento degli impulsi dolorifici attraverso le fibre nervose. Inoltre migliora la permeabilità delle membrane cellulari, dilata i vasi sanguigni migliorando la circolazione, rendende la pelle morbida ed è un eccellente miorilassante.La carenza di zolfo  porta all’irrigidimento di muscoli e legamenti, al raggrinzimento della pelle, alla riduzione di elasticità dei tessuti polmonari e dei vasi sanguigni.

 

GLI INTEGRATORI AMICI DEL MOVIMENTO

Msm Pro-Active: assumere un integratore a base di MSM, glucosamina e condroitina contribuisce alla costituzione della cartilagine, migliorando contemporaneamente  la flessibilità articolare e alleviando i dolori. La curcuma contribuisce a completare l’azione, sostenendo la funzionalità articolare.

Magnesio Dermico®: si tratta di una formula liquida di magnesio, notoriamente benefico per la salute dei muscoli e del sistema nervoso. Vaporizzalo sulle articolazioni, anche più volte al giorno. Se la tua pelle è molto sensibile o secca, ti consigliamo di applicarlo diluito: ½ Olio di Mandorle Dolci + ½ Magnesio Dermico®.

Bagno depurativo e lenitivo con Sali di Epsom: riempi la vasca da bagno con abbondante acqua calda e aggiungi 2 tazze di Sali di Epsom in Polvere, immergiti come di consueto e risciacquati prima di uscire. Può essere utile anche in caso di lividi, distorsioni e contusioni. Scegli una serata tranquilla per fare questo bagno, rilassati completamente e, subito dopo infilati, sotto le coperte al caldo.