PARTI PER LE VACANZE SERENO E IN EQUILIBRIO

PARTI PER LE VACANZE SERENO E IN EQUILIBRIO

23/6/21

Da questo lunedì è cominciata ufficialmente l’estate e con essa è arrivato il momento delle meritate vacanze che a volte possono nascondere un nemico nascosto: la stitichezza e la diarrea del viaggiatore.

Complici i vari spostamenti in auto/treno/aereo che costringono per qualche ora all’immobilità, il jet lag se si raggiunge un luogo lontano e con un fuso orario diverso dalla nazione d’origine e il cambiamento di alimentazione spesso si può incorrere nella stitichezza del viaggiatore o al contrario in episodi di diarrea.

Anche le persone che di norma non hanno questi tipi di problemi possono trovarsi ad affrontarli.

Le cause scatenanti, oltre a quelle precedentemente elencate, sono sicuramente legate anche ad un clima e ad un cambiamento di alimentazione che porta ad un maggior bisogno di idratazione. Per questo si consiglia, in prima battuta, di assumere molta più frutta e verdura, ricche sia di acqua che di fibre, che devono essere accompagnate da un maggior consumo di acqua. 

Infatti se in soccorso ad episodi di stitichezza andiamo a consumare cibi molto ricchi di fibre come le prugne disidratate, la crusca e cereali integrali è bene incrementare la dose di acqua giornaliera. 

Le fibre, infatti, sono molto salutari per l’organismo ma devono essere accompagnate da una buona idratazione altrimenti vanno a causare gonfiore e stitichezza.

D’altra parte le fibre sono anche il maggior nutrimento per il microbiota intestinale: le ultime ricerche hanno dimostrato che il microbiota si nutre di queste, alimentando così i processi di difesa immunitaria.

CONSIGLI E RIMEDI PER UN INTESTINO IN EQUILIBRIO

Affinché l'intestino mantenga il suo equilibrio, oltre a mantenere costante l'idratazione, è bene seguire dei consigli adatti per la stagione estiva ed il periodo delle ferie.

  • Cercare di non variare drasticamente la dieta, mantenendo costanti le abitudini alimentari e privilegiando frutta e verdura fresca di stagione.
  • Rispettare, nei limiti del possibile, gli orari dei pasti anche in ferie. 
  • Cercare di non esagerare con alimenti speziati e aperitivi in spiaggia. Limitando l'uso delle bevande alcoliche che portano a perdere molti liquidi del corpo.
  • Mantenere in equilibrio il microbioma intestinale con l'assunzione di probiotici e prebiotici che si possono alterare per i vari cambiamenti in atto. Ad esempio, Floravita plus contiene oltre 10 miliardi di fermenti lattici provenienti da 3 ceppi diversi: Saccaromyces boulardii, Lactobacillus plantarum e Bifidobacterium animalis spp. lactis. Inoltre al suo interno sono contenuti l'inulina e vitamine del gruppo B (B6, B1 e B2) che aiutano a regolare il sistema immunitario. E' consigliato assumere i probiotici prima e durante la vacanza per affrontare al meglio la vacanza, che a volte è vissuta anche come un episodio "stressante". 

Floravita plus

  • In caso di necessità si può assumere un integratore ad azione lassativa per aiutare l'equilibrio intestinale in difficoltà. Il Benessere intestinale è un prodotto che svolge un'azione di pulizia intestinale grazie alla presenza della Senna e dell'ananas. Anche l'alga carrighenani, grazie al suo forte potere addensante, favorisce l'evacuazione attraverso un'azione meccanica. Infatti il grande quantitativo di amidi, denominati carragenine, forma all'interno del lume intestinale una massa gelatinosa densa che favorisce l'eliminazione.

Benessere intestinale

Prova il Pacchetto Intestino Libero con all'interno Benessere intestinale e Alga carrighenani.