RINFORZA LE TUE OSSA: VITAMINA D E CALCIO

RINFORZA LE TUE OSSA: VITAMINA D E CALCIO

10/3/21

Il benessere delle ossa per le donne è fondamentale poichè durante tutto il decorso della loro vita sono condizionate da cambiamenti fisici dettati da squilibri ormonali che ne influenzano l'integrità. 

Con l’arrivo della menopausa a causa del calo degli estrogeni possono comparire dei disturbi all'apparato osteoarticolare come l’osteoporosi. Infatti, il calo degli estrogeni interviene in modo significativo nel rimodellamento osseo, processo attraverso il quale il "vecchio" osso viene rimpiazzato da uno "nuovo", per mantenerlo sano.

Durante la menopausa l’osso non viene rimpiazzato completamente ma si perde una massa ossea del 2-3%. Sul lungo andare oltre alla perdita di massa ossea, c’è anche una maggiore fragilità ossea e un aumento del rischio di fratture. Gli estrogeni, inoltre, regolano l’assorbimento del calcio a livello intestinale, che con la menopausa è ridotta. 

COME INTERVENIRE?

Calcio e fosforo sono contenuti nelle ossa e sono necessari per mantenere le ossa dure e compatte. Un adeguato apporto di calcio e fosforo e di vari ormoni (paratormone, ormone della crescita, calcitonina, estrogeni e testosterone) permette di mantenere la giusta densità ossea.

La vitamina D risulta essenziale per assorbire il calcio dagli alimenti e depositarlo nelle ossa.

La vitamina D non è una vera vitamina, ma un gruppo di preormoni steroidei che hanno il compito di regolare il metabolismo di calcio e fosforo. La forma più importante è la vitamina D3 o colecalciferolo, sintetizzata negli organismi animali a partire dal colesterolo.

La funzione principale della vitamina D è quella di favorire il riassorbimento di calcio a livello renale, l'assorbimento intestinale di fosforo e calcio ed i processi di mineralizzazione dell'osso.

Oltre alla menopausa, ci possono essere altre cause che portano ad un’ipovitaminosi da vitamina D e sono:

  • Vivere in luoghi dove è carente la luce del sole
  • La gravidanza e allattamento: durante questa fase la donna ne risulta carente poichè la passa al bambino con l'allattamento.
  • Passare molto tempo al chiuso o utilizzare un abbigliamento molto coprente
  • Obesità

CONSIGLI NEL QUOTIDIANO

  • Esporsi al sole
  • Dieta bilanciata: per mantenere il peso e una buona salute dell’osso.
  • Praticare attività sportiva: per bruciare calorie in eccesso e favorire una migliore funzionalità del cuore, dei vasi, dei polmoni, dei muscoli e delle ossa. Non è necessario uno sforzo fisico eccessivo, una camminata di 40 minuti a passo sostenuto ogni giorno è più che abbastanza.

 

Prova la VITAMINA D e ALKAVITA CALCIO MIX GASTRO  per un booster di Calcio e Vitamina D per il benessere delle tue ossa.