MAL DI SCHIENA E CERVICALE TI ASSILLANO?

MAL DI SCHIENA E CERVICALE TI ASSILLANO?

23/10/19

QUESTA PROMOZIONE E' SCADUTA!

La Boswellia serrata è un arbusto ampiamente diffuso in tutta l’India; incidendo la corteccia dei rami si ottiene una resina oleo-gommosa che, una volta essiccata in grani, è detta ”incenso”, impiegato nella medicina Ayurverdica per la preparazione di unguenti curativi.

Oggi la resina è sotto i riflettori per le sue proprietà antinfiammatorie dovute all'alto contenuto di acidi boswellici.
La Boswellia si rivela pertanto utile in caso di dolori articolari e tensioni localizzate, ma non solo, è un toccasana anche per l’intestino ed in particolare in caso di colon irritabile.


PROVA LA BOSWELLIA ANCHE PER IL COLON IRRITABILE


Il colon irritabile è un’infiammazione che causa un’alterata sensibilità dei visceri, generando disturbi che provocano dolore e disfunzioni come diarrea o stipsi.
Le cause non sono chiare, ma sembra che più fattori concorrano ad alimentare la sindrome del colon irritabile, quali lo stress, l’alimentazione scorretta (ricca di alimenti acidificanti, piccanti o fritti), le intolleranze alimentari, l’assunzione prolungata di farmaci.
Una valido aiuto in caso di colon irritabile è dato dall’abbinamento della Boswellia, che svolge un’azione antinfiammatoria sull’intestino.

Ricorda che il colon irritabile spesso è legato allo stress, per questo motivo è importante evitare caffè ed altri alimenti ricchi di caffeina; è importante seguire a una dieta che agevoli le funzioni dell’intestino e non lo irriti. Vanno quindi eliminate spezie piccanti, carne rossa e quelle verdure che provocano gonfiore.
L’attività fisica è importante, in particolare alcune discipline come lo yoga possono aiutare a superare periodi di stress o stanchezza psicofisica.

Bibliografia:

  • Enrica Campanini, Dizionario di fitoterapia e piante medicinali, Tecniche Nuove, 2006
  • Ammon, 1996; Singh ed altri, 1996; Shao et al. 1998; Wildfeuer et al., 1998.
  • Barbara Ricciardi, Farmacia al naturale, Sapere&Salute, anno 8, Febbraio 2003, num.42, pag. 18-19

 

INVECE I DOLORI NON TI DANNO TREGUA?

In questa stagione le tensioni, le contratture e i dolori sembrano aumentare d’intensità. Correnti d'aria fredda, umidità e repentini cambi di temperatura sono i fattori più probabili a cui imputare sciatica, mal di schiena e dolori cervicali.

A volte si presentano con una sintomatologia che non è immediatamente collegabile all’effettivo disturbo, infatti, la cervicale può presentarsi con nausea, vertigini e la sciatica con un dolore che si manifesta anche nei polpacci.

In ogni caso è molto importante non ignorare i sintomi perché il corpo si adegua e assume inconsapevolmente posture scorrette per attenuare il fastidio, peggiorando inevitabilmente la situazione.

 

COSA PUOI FARE?

Agire subito localmente:

  • La prima azione che può alleviare il fastidio è un delicato massaggio con Magnesio Dermico® Spray, per agevolare la distensione del muscolo.
  • Successivamente è possibile applicare la Crema Lenitiva, a base di Artiglio del Diavolo, che contrasta sia i dolori muscolari che quelli articolari. Utile anche in caso di distorsioni, slogature, contusioni.
  • In abbinamento ad Msm Pro-Active per un’azione antidolorifica più incisiva.
  • Sfruttare il calore, che aiuta a sciogliere le contratture. A questo scopo puoi utilizzare una borsa d’acqua calda oppure un cuscino di sale Himalayano (scaldato in forno).

 

Aiuta il corpo dall’interno, grazie a:

  • Boswellia: contrasta naturalmente le infiammazioni a livello muscolare e articolare, grazie agli acidi boswellici.

 

 

ORA LA TROVI CON UNO SPECIALE SCONTO DEL 15% a soli € 18,00

 

Leggi tutte le altre News!