ANGOLO DELLE RICETTE: LA  BEVANDA KARKADE'

ANGOLO DELLE RICETTE: LA BEVANDA KARKADE'

12/8/20

Conosci il Karkadè?

Il karkadè, conosciuto anche come tè dell’Abissinia o tè d’ibisco è un infuso che si ricava, appunto, dai petali dei fiori rossi e profumati dell’Ibisco.

La parola karkadè deriva dal nome karkadeb con cui la pianta è chiamata nel dialetto Tacruri, in Etiopia. Chiamato anche the rosso,  il karkadè è una bevanda molto diffusa soprattutto nei paesi caldi come  l'Egitto, dove viene consumato sia caldo che freddo, poiché molto rinfrescante e dissetante. Per questo durante lunghi viaggi, gli africani ne tengono in bocca un fiore secco. In Italia la bevanda è arrivata nel XVIII secolo grazie ai vari imperi coloniali occidentali dell'epoca.

Si rivela dissetante, rinfrescante e salutare, un perfetto alleato per la tua estate. Inoltre, non contenendo teina o caffeina, è un valido sostituito del the e si può bere anche di sera ma il segreto di questa bevanda è racchiuso nelle sue componenti:

  • flavonoidi
  • tannini
  • vitamina A
  • vitamina C
  • vitamina D
  • calcio
  • potassio
  • magnesio

E' praticamente privo di grassi e non contiene colesterolo. ll karkadè infatti si prepara come un normale tè o tisana ovvero lasciando in infusione i fiori di ibiscus o la bustina già pronta, essiccati in acqua bollente per circa cinque-minuti e poi dolcificando a piacere. In estate si lascia raffreddare e viene servita con cubetti di ghiaccio e una fettina di limone o di lime. Spesso si abbina alla melissa e alla malva.

Ecco la ricetta della bevanda: 

Ingredienti per 4 persone: 

  • 50 g. di zucchero di canna
  • 10 foglie di menta
  • 1 l. di acqua naturale
  • 20 g. di fiori di ibisco
  1. Mettere lo zucchero in un pentolino con 150 ml di acqua e lasciarlo sciogliere a fiamma bassa, poi spegnere il fuoco. Unire una decina di foglie di menta e lasciare raffreddare.
  2. Mettere la restante acqua (850 ml) in un altro pentolino e portarla a bollore.

Quando bolle, spegnere il fuoco ed unire i fiori di ibisco. Lasciare in infusione fino a quando l’acqua si sarà raffreddata. Filtrare il tutto attraverso un colino e versare in una caraffa.

Servire fredda e decorare con foglie di menta e limone. Aggiungi anche qualche cubbetto di ghiaccio! 

 

Scopri i prodotti!