DI ADDIO AD ARTRITE ED ARTROSI

DI ADDIO AD ARTRITE ED ARTROSI

2/12/20

Questa offerta è scaduta 

Sebbene l’uomo solo recentemente si sia impegnato per salvaguardarli, la natura e l’ambiente sono sempre generosi nei suoi confronti. Infatti è proprio grazie ad essi che è possibile disporre di ingredienti utili a contrastare in modo naturale i disturbi più fastidiosi, come ad esempio quelli di natura articolare.

Contrariamente a quanto si potrebbe pensare questi problemi, sebbene abbiano una maggior incidenza in persone al di sopra dei 50 anni, possono presentarsi a tutte le età.

In persone che svolgono un'intensa attività sportiva o lavorativa, specialmente, le articolazioni sono più soggette a microtraumi ed usura che possono danneggiarle. E' questo ad esempio il caso dell'artrite, che molti confondono erroneamente con l'artrosi.

 

Differenze tra Artrite e Artrosi

L'artrosi, o osteoartrosi, è una malattia cronica delle articolazioni caratterizzata da lesioni degenerative della cartilagine articolare. Questo tipo di disturbo è generalmente dovuto ad uno squilibrio tra la quantità di lavoro richiesto all'articolazione e la capacità della stessa di sostenerlo. Ecco perché solitamente ne sono maggiormente afflitte le persone in sovrappeso o che hanno svolto per lungo tempo lavori pesanti. Il sintomo principale è un dolore di tipo meccanico, che si allevia o regredisce se l’articolazione viene tenuta a riposo.

Le cause dell’artrosi possono essere molteplici, quali età avanzata, sovrappeso, traumi, attività sportiva o professionale ed anche alcune patologie croniche.

L’artrite è invece una patologia di natura infiammatoria che non è correlata a fattori specifici e può manifestarsi in persone di tutte le età. I principali sintomi dell’artrite sono rigidità articolare, gonfiore, rossore, calore e dolore che si attenua con il movimento e non con il riposo.

 

 

Quali sono le aree corporee più colpite?

Per quanto riguarda l’artrosi la localizzazione dipende sia da fattori costituzionali che da fattori ambientali, per cui tende a variare a seconda del sesso, dell'età e dello stile di vita. In generale sopra i 50 anni vengono colpite più frequentemente le articolazioni delle mani e quelle sottoposte al carico del peso corporeo, come le articolazioni della colonna vertebrale e le ginocchia.

Nelle sedi non sottoposte a carico possono formarsi delle lesioni particolari, chiamate produttive, che consistono nella produzione eccessiva di cartilagine e nella sua successiva ossificazione, con conseguente formazione di escrescenze di tessuto osseo localizzate sulla superficie articolare; ciò è molto visibile ad esempio a livello delle nocche.

Per quanto riguarda l’artrite invece possono esser coinvolte tutte le articolazioni corporee ma in genere si sviluppa nelle articolazioni di polsi, mani, caviglie e piedi in modo bilaterale.

 

I prodotti giusti (e naturali) per combattere i problemi articolari

Molto importanti sono il controllo e la correzione di quei fattori di rischio su cui è possibile intervenire: sovrappeso, sforzo eccessivo di determinate articolazioni, condizioni metaboliche o traumatiche.

Un valido alleato per contrastare questi disturbi risulta essere l'utilizzo di condroprotettori ed antinfiammatori naturali, che contribuiscono alla riduzione del dolore, alla conservazione della funzionalità articolare ed al rallentamento del danno.

 

Per contrastare l’infiammazione e il dolore risultano utili sostanze come la Boswellia, pianta nota per le sue proprietà analgesiche naturali in grado di alleviare dolori muscolari, artritici e artrosici. Elemento fondamentale della tradizione medicinale Ayurvedica, grazie alla presenza di ben quattro acidi boswellici è in grado di agire efficacemente a monte dei processi infiammatori e per questo viene spesso utilizzata anche in preparati per uso topico come creme, gel e pomate

Problemi muscolari e articolari? Prova la Boswellia scontata al 20%.

 

Contro il processo flogistico alla base dell’artrite può rivelarsi un valido alleato anche la Curcuma, spezia dalle spiccate proprietà antiossidanti ed antinfiammatorie, in grado di mantenere in buona salute le articolazioni. La curcuma presente in CurcuMaxima è caratterizzata da un’altissima biodisponibilità grazie al particolare processo di lavorazione ed è pertanto più efficace nel sostenere al meglio la funzionalità articolare anche in assenza di sostanze veicolanti o attivanti, come ad esempio il pepe nero.

Approfitta dell’offerta CurcuMaxima al 20%

 

Infine, per contrastare il dolore legato alle problematiche articolari, è stata ormai confermata l’efficacia del Metilsfulfonilmetano (MSM) o zolfo organico; si tratta di una sostanza utile soprattutto per agevolare l’espulsione delle tossine. Questo spiega la sua capacità di contrastare il dolore cronico, spesso dovuto proprio all’accumulo di sostanze tossiche nelle articolazioni e nei muscoli.

 Non farti sfuggire MSM al prezzo di 13,20 € invece di 16,50 €