ANSIA DA ESAMI: CALMARSI PER APPRENDERE!

ANSIA DA ESAMI: CALMARSI PER APPRENDERE!

15/6/15
Gli esami si avvicinano e la stanchezza cresce, insieme all'agitazione, ma per poter apprendere nuove informazioni è necessario prima di tutto essere rilassati. 
Lo stato d'ansia che precede i giorni degli esami non consente infatti di concentrarsi come si vorrebbe, causando ulteriore stress e perdita di autostima.

Cosa si può fare per eliminare l'ansia da esami?

1- Ridimensiona il valore dell'esame: si tratta di una tappa importante della vita, ma pur sempre di un esame, se anche il risultato non dovesse essere quello desiderato i valori fondamentali non ne risentiranno, in poche parole: ci saranno altre possibilità!

2- Scegli una dieta ricca, bevi molta acqua e mangia tre pasti al giorno; questo ti aiuterà a mantenere il cortisolo al livello naturale, permettendoti piena concentrazione sul compito.

3- Non esagerare con caffè o sostanze stimolanti che invece di aiutare potrebbero provocare l'effetto contrario aumentando l'ansia e causando problemi di sonno.

4- Dormire almeno 7 ore a notte, dando al cervello il tempo di elaborare le nuove informazioni immagazzinate.

5- Concedersi pause e distrazioni.

6- Se si desira un integratore meglio sceglierne uno naturale, come la Rhodiola o il Polline che sono in grado di fornire energia senza creare ansia.

La Rhodiola è una pianta adattogena che esercita un effetto antifatica e favorisce l'aumento delle prestazioni mentali, in particolare la capacità di concentrazione. Si rivela preziosa in periodi forte stress o che richiedono elevate prestazioni intellettuali.
Favorisce la produzione di serotonina per equilibrare i disturbi del sonno. Vai alla scheda prodotto.

Il Polline è un prodotto naturale ricco di proteine, vitamine, aminoacidi, enzimi, oligoelementi, fattori antibiotici e sali minerali. Nutre il cervello aumentando le prestazioni intellettuali, le funzioni psico-mentali, la memoria e la capacità di gestire lo stress. Vai alla scheda prodotto.