ANGOLO DELL'ESPERTO: LE SMAGLIATURE

ANGOLO DELL'ESPERTO: LE SMAGLIATURE

26/5/21

Il Dr. Giuseppe De Matteis, Biologo che svolge la professione di Biologo Nutrizionista e docente di erboristica, dermatologia, tricologia e cosmetologia a Taranto, ci illustra le cause, i rimedi e consigli in caso di smagliature.

Le smagliature sono delle strie abbastanza visibili che compaiono sulla pelle, specialmente su addome, glutei, seno e cosce. Inizialmente sono rossastre e con il passare del tempo diventano di colore bianco-madreperla. Dal punto di vista istologico sono la conseguenza della rottura delle fibre elastiche del derma, quindi non si tratta di un problema superficiale ma profondo. In effetti si ha una cicatrizzazione della pelle con una differente tonalità di colore, pare dovuta agli ormoni glucorticoidi che impediscono lo sviluppo delle fibre di elastina e di collagene dai fibroblasti. Nella zona smagliata, la pelle è atrofica, non si abbronza, non suda, non crescono peli.

CAUSE

Le cause delle smagliature non sono tutte conosciute, quelle che sappiamo sono le seguenti:

  • Diete dimagranti
  • Pubertà
  • Gravidanza
  • Allattamento
  • Senescenza

E’ abbastanza frequente che appaiano tra il sesto e l’ottavo mese di gravidanza, specialmente nelle donne primipare, ossia alla prima gravidanza. Un altro periodo critico è quello della pubertà, quando il corpo si allunga e si assesta. Anche l’utilizzo di jeans troppo attillati, limitando la circolazione, di sicuro non aiuta nelle donne già predisposte. Inoltre, conosciamo altri fattori che predispongono alle smagliature:

  • Ereditari (si eredita la tendenza alle smagliature)
  • Endocrini (squilibrio dei corticosteroidi)
  • Patologici (sindrome di Cushing, malattia rara)
  • Costituzionali (tendenza ad avere i tessuti lassi)
  • Farmacologici (uso di cortisone)

COSA FARE

Innanzitutto bisogna evitare che diventino bianche, altrimenti è già tardi; l’arma migliore è la prevenzione. A tal proposito possono risultare utili i seguenti rimedi:

OLIO DI NIGELLA

Estratto dai semi del cumino nero, contiene arginina, acido ascorbico, acido glutammico, calcio, carboidrati, carotene, cisteina, ferro, lisina, magnesio, minerali, potassio, proteine, selenio, vitamine A-B1-B2-C, zinco. Proprietà:

  • Rigenerante
  • Cicatrizzante
  • Favorisce l’elasticità della pelle

OLIO DI NEEM

L'olio di Neem viene ricavato dalle foglie della pianta dell’Azadirachta Indica, rimedio secolare della medicina Ayurvedica. Ottimo antimicotico e antiparassitario, ma anche buon cicatrizzante, molto utile in caso di smagliature.

ZINCO

Lo zinco è indispensabile per la produzione del collagene, per questo motivo non deve mancare per evitare la formazione delle smagliature.

PREVENZIONE COSMETICA

Un suggerimento è quello di preparare la seguente miscela di oli da applicare 2-3 volte al giorno, quando le smagliature sono ancora rosse:

  • Olio di mandorle dolci, un cucchiaio
  • Olio di Nigella, 10 gocce
  • Olio di Neem, 10 gocce