L'ARTEMISIA E LE SUE VIRTU'

L'ARTEMISIA E LE SUE VIRTU'

1/5/16

Il primo a descrivere e a classificare questa pianta fu Carl von Linné (Linneo), il padre della moderna classificazione biologica e scientifica degli organismi viventi, così come la conosciamo oggi. Si tratta di una pianta utilizzata anche nella medicina popolare Cinese e Giapponese.

Dell'Assenzio si utilizzano le sommità fiorali e le foglie fatte essiccare in un luogo ombroso e ventilato. Secondo la tradizione popolare veniva raccolta la notte di S. Giovanni (24 giugno) insieme a iperico, ruta, menta, salvia, ecc.

Quest’erba amara depura e promuove il filtraggio della milza e potenzia il sistema immunitario. La milza è un organo il cui compito è di produrre globuli bianchi, ripulire il sangue dai globuli rossi invecchiati e controllare la presenza di agenti patogeni e particelle estranee. Ha un ruolo immunitario di primordine e contribuisce ad accrescere le difese dell'organismo.

Stimola e aiuta la digestione. Inoltre viene, da sempre, utilizzata nell’ambito dei problemi legati all’apparato genitale femminile: favorisce la regolarità del ciclo mestruale, normalizza la circolazione sanguigna e allevia i dolori addominali. Aumenta la resistenza alla fatica.

Principi attivi: il numero di sostanze attualmente note ed estratte da tale asteracea ammonta ad oltre 140 diverse molecole, tra cui: cineolo, artemisinina, tujone e principio amaro.

Vieni a conoscere la nostra Tintura Officinale di Artemisia Assenzio!

 

PROPRIETÀ PRINCIPALI:

  • Antisettica: capacità di impedire o rallentare lo sviluppo dei microbi per effetto dei chetoni.
  • Antivirale: l’artemisinina ha effetti viro-statici documentati contro il virus influenzale umano.
  • Antispasmodica: attenua gli spasmi muscolari e rilassa anche il sistema nervoso.
  • Carminativa: favorisce l’eliminazione dei gas intestinali.
  • Vermifuga: per via della presenza di santonina.
  • Emmenagoga: regola il flusso mestruale.
  • Eupeptica e amaro tonico: favorisce la digestione.

Particolarmente utile in caso di:

  • Difficoltà digestive.
  • Sindrome premestruale.
  • Ciclo irregolare.
  • Dolori addominali.
  • Disturbi della menopausa.

Inoltre contrasta:

  • Coliche uterine.
  • Dismenorrea.
  • Inerzia uterina.
  • Meteorismo.
  • Vomito spasmodico.

Clicca qui per verdere la scheda prodotto.

 

Bibliografia:

Colin W. Wright, Artemisia, CRC Press, 2003